Scelta lingua:    
           Home >> Territorio - Da vedere -Dettaglio
Da vedere

I Luoghi del Sacro




Chiesa di San Claudio


Fraz. Serravalle - Norcia

Per Informazioni Turistiche

Ufficio informazioni di Cascia
Piazza Garibaldi 1
Tel.: 0743.71147 - Fax: 0743.76630
Email: info@lavalnerina.it 

Descrizione

L`abitato di Serravalle (il cui toponimo è di chiara origine geografica) è un castello a forma triangolare risalente al sec. XIII o al XIV, ubicato allo sbocco della via proveniente da Cascia (alla confluenza dei fiumi Sordo e Corno), con caratteri di una stazione di posta.

Il nucleo più antico, alla sinistra del ponte sul fiume Corno, è addossato al monte Pennacchia, cosi che in molti casi gli edifici, oggi dissestati, si saldano alla parete rocciosa; è in vista della torre di Onde, di Forsivo e di San Claudio. Caratteristiche di Serravalle sono le grotte che si aprono sulla parete rocciosa visibile a chi arriva da Cascia, utilizzate un tempo come ricovero di animali e foraggio.

L`abitato lungo la provinciale e quello attorno alla Chiesa di San Pietro sono di epoca più recente. Il paese è stato quasi del tutto ricostruito dopo i gravi danni subiti nel sisma del 1979 ma ancora si notano qua e la architravi dei primi del Cinquecento, finestre in pietre e qualche altro ornamento.

La Chiesa di San Claudio si trova lungo la strada per Norcia, aggrappata alla costa boscosa che guarda a mezzogiorno. E’ ben riconoscibile, appena fuori da Serravalle e si tratta di uno tra i più pittoreschi santuari del territorio. Sospesa a mezza costa, l’inconfondibile sagoma della Chiesa di San Claudio si staglia tra il verde del bosco preceduta dalla lunga archeggiatura del sagrato e dominata dal campanile a guglia quattrocentesco, utilizzato al bisogno come torre d’avvistamento.

Alle falde della chiesa sgorgava l’acqua di San Claudio che per ragione della sua salubrità ha dato il nome a Serravalle. Il complesso è formato da un lungo loggiato affacciato a valle, al quale immette una porta in pietra del ‘500 e dalla chiesa dominata dal campanile impiantato sulla roccia. Il vasto ambiente interno è diviso in tre campate. A sinistra emerge la parete rocciosa che con la sagrestia scavata a forza di scalpello giustifica l’antica denominazione di San Claudio ‘de gripta’. Fino al 1966 si amministravano sei altari.



Come arrivare

Per conoscere le indicazioni stradali, la invitiamo a consultare la mappa di Google qui a destra.

Galleria Fotografica

Chiesa di San Claudio - Serravalle - Norcia
Chiesa di San Claudio - Serravalle - Norcia


Visualizza Chiesa di San Claudio in una mappa di dimensioni maggiori

Richiedi informazioni

Nome: Cognome:
E-mail: Telefono:
Note:
Codice di sicurezza:
Verifica codice:
Acconsento
Non acconsento
Invia
Home | Contattaci | Note legali e privacy

I contenuti del sito (foto, video, docs) sono utilizzabili gratuitamente in modalità
Creative Commons (diritto di Attribuzione 3.0). Usali pure nel Tuo sito web, blog e social.



Design e comunicazione
Altra | via - Key Associati